Come ogni anno eccomi arrivare con la torta per il compleanno di mia sorella. Sembra facile ma non lo è affatto. Provate voi ad inventare qualcosa di nuovo ogni anno che non sia la classica torta compleanno, quindi pan di Spagna semplice, crema pasticcera e panna come decorazione esterna! Ebbene si! Mia sorella non ama le classiche torte, non ama le creme ma soprattutto non ama la panna montata, ma vuole la torta fatta da me! Guai a comprarla, non si discute! Quest’anno ho deciso di giocare facile e mi sono affidata a questa torta tanto di moda qualche tempo fa, fatta una volta ma mai pubblicata sul blog: la torta Rocher, dagli omonimi cioccolatini tanto famosi, e tanto buoni! Oltre che dirvi che è una cosina davvero golosa e che sarà difficile resistere se la farete, beh non posso davvero dirvi altro. Tanti auguri a mia sorella!

TORTA ROCHER
PER IL PAN DI SPAGNA AL CACAO
250 g di uova intere (circa 5)
150 g di zucchero semolato
100 g di farina ’00
40 g di cacao amaro in polvere
50 g di fecola di patate
1 pizzico di sale
PER LA MOUSE ALA NOCCIOLATA
400 g di nocciolata (io Rigoni)
200 ml di panna fresca
250 g di mascarpone
INOLTRE:
2 confezioni di waffer al cacao
Ferrero Rocher per decorare
1 bicchiere di latte

PREPARAZIONE
1.
Preparate il pan di Spagna al cacao il giorno prima così si taglierà meglio.
2. In una ciotola mescolate le uova a temperatura ambiente con lo zucchero e il pizzico di sale.
3. Fate scaldare a bagnomaria le uova fino ad arrivare a circa 32°, mescolando con la frusta senza montare.
4. Versate il composto nella ciotola della planetaria e iniziate a montare con la frusta ad alta velocità. Dovrete montare il composto per circa 10 minuti. Se non avete la planetaria potete usare un frullatore elettrico qualsiasi.
5. Nel frattempo setacciate la farina, il cacao in polvere e la fecola di patate.
6. Fermate la frusta ed unite le polveri poco per volta mescolando con una spatola a mano per non sgonfiare il composto.
7. Versate la massa ottenuta in una teglia di 26 cm imburrata ed infarinata.
8. Cuocete in forno preriscaldato a 190° per 20-22 minuti.
9. Togliete dal forno una volta cotto e sformate quando sarà tiepida.
10. Una volta fredda avvolgetela nella pellicola.
11. Preparate la mouse alla nocciolata: semimontate la panna e tenetela da parte.
12. Mescolate il mascarpone con la nocciolata con una spatola. Unite la panna con movimenti dal basso verso l’alto.
13. Componete la torta: ricavate 3 dischi dal pan di Spagna.
14. Posizionate il primo disco di pan di Spagna al cacao su un piatto da portata, bagnate leggermente con il latte e versate 1/3 della mouse alla nocciolata, distribuite i waffer sbriciolati. Coprite con il secondo strato di pan di Spagna e fate di nuovo lo stesso procedimento.
15. Rivestite la torta con la restante mousse, lasciandone una piccola quantità per la decorazione finale.
16. Tritate 5 waffer nel robot e usateli per rivestire le pareti della torta.
17. Decorate con il sac a poche e alcuni cioccolatini Rocher.
18. Mettete in frigo per almeno 2 ore prima di servire.

2 comments on “Torta Rocher”

  1. certo che deve essere davvero bello essere dalla loro parte: sapere di avere in famiglia una brevissima e dolcissima sorella food blogger che sforna meraviglie e che ama far dolci a cui poter richiedere la torta di compleanno è una fortuna non da poco!
    Sei una sorella proprio da tenere stretta tu! Bellissima e golosissima qst torta rocher! ma tu sei la mia pasticciona preferita quindi non avevo dubbi!! 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *