Le fragoline di bosco sono la mia passione ma purtroppo non sono facili da trovare dalle mie parti. Generalmente le trovo in una paese nei Castelli Romani che si chiama Nemi, dove le coltivano tutto l’anno. Questa volta ho avuto la fortuna di trovarle in un supermercato dove vado di frequente a far spesa. Appena le ho viste non ho indugiato neanche un attimo e le ho afferrate subito, prima che qualcuno le prendesse prima di me. Sono anche tornata per prenderne altre ma erano terminate…ahimè! Mi accontento e vi faccio vedere come le ho usate.
Un classico dei classici, delle crostatine ripiene di crema pasticcera, decorate con le fragoline e un velo sottilissimo di gelatina. Per la base ho usato un frolla alle mandorle tanto buona che l’avrei mangiata cruda, giuro. E voilà, a voi la ricetta!
Buona settimana gente!

CROSTATINE CREMA E FRAGOLINE DI BOSCO
INGREDIENTI PER 15 CROSTATINE
Per la frolla alle mandorle
250 g di farina ’00
1 uovo
100 g di zucchero a velo
175 g di burro
100 g di farina di mandorle
un pizzico di sale
semi di 1/3 di bacca di vaniglia
Per la crema pasticcera:
3 tuorli
300 g di latte intero
35 g di zucchero
15 g di amido di mais
½ limone scorza
Per decorare:
400 g di fragoline di bosco
gelatina per lucidare


PROCEDIMENTO

1. Preparate la pasta frolla alle mandorle: su un piano di lavoro sistemate la farina ’00 e la farina i mandorle a formare una fontana, create un foro centrale e inserite all’interno l’uovo, lo zucchero a velo, il sale, i semi di vaniglia e il burro morbido a pezzetti.
2. Impastate velocemente la frolla per non scaldarla troppo.
3. Avvolgete il panetto nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per 2 ore circa.
4. Preriscaldate il forno a 175°.
5. Prendete la pasta frolla riposata, stendetela ad uno spessore di circa 3 mm.
6. Ritagliate dei dischi poco più grandi delle formine che avete, rivestite le formine e bucherellate il fondo con una forchetta.
7. Infornate e cuocete per circa 12-15 minuti.
8. Sfornate, sformate e fate raffreddare le basi per le crostatine.
9. Nel frattempo preparate la crema pasticcera: in un pentolino versate il latte, lo zucchero e la scorza del limone, portate sul fuoco a scaldare senza far bollire.
10. In una ciotola mescolate con una frusta i torli con l’amido.
11. Filtrate il latte e versatelo nella ciotola delle uova, mescolate velocemente per emulsionare bene.
12. Versate di nuovo il liquido nel pentolino e portate sul fuoco.
13. Continuando a mescolare con una frusta o cucchiaio portate la crema a cottura, spegnete appena si rapprenderà.
14. Versate la crema in una ciotola pulita che immergerete in una ciotola più grande contenente acqua e ghiaccio, fate raffreddare così.
15. Lavate velocemente le fragoline in acqua ed asciugatele delicatamente su un foglio di carta assorbente.
16. Trasferite la crema in una sacca da pasticcere, tagliate la punta e riempite le crostatine.
17. Decorate con le fragoline di bosco.
18. Terminate con un leggero velo di gelatina per frutta. Io uso la gelatina spray, comoda e sempre pronta.
19. Mettete in frigo a raffreddare per almeno 2 ore prima di servire.

1 comment on “Crostatine crema e fragoline di bosco”

  1. Stellaaaa che poesiaaa! <3 Adoro le fragoline di bosco… hanno un profumo che è uguale a quello di nient'altro! Sono gioia. Come queste crostatine, lo credo bene che la frolla l'avresti mangiata anche cruda.. temo farei lo stesso! Ne posso prendere una? <3 Complimenti, con affetto!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *