Fare il gelato è ancora la mia passione, mi diverte, mi piace mangiarlo e gustarlo e mi piace pensare a nuovi gusti o abbinamenti. Questa volta però vi propongo un classico che sfido chiunque a dire che non piace! La stracciatella è semplice, un fior di latte con aggiunta di scaglie di cioccolato fondente, ne troppo semplice ne troppo pesante direi. Oggi vi spiego anche come poterlo fare se non avete una gelatiera, non avete scuse a questo punto, dovete assolutamente provarlo.
Nella ricetta c’è il destrosio in polvere che non è facilissimo trovare, a meno che non lo acquistiate su internet o se avete la fortuna di conoscere negozi specializzati, lo potete sostituire però con il glucosio liquido che si trova ormai in quasi tutti i supermercati. Se volete non mettere ne l’uno ne l’altro dovrete raddoppiare la dose di zucchero semolato altrimenti il gelato verrà insipido.
Ed ora forza, andiamo a preparare questo gelato insieme!

GELATO ALLA STRACCIATELLA

INGREDIENTI
250 ml di latte intero fresco
250 ml di panna fresca
40 g di destrosio in polvere o glucosio liquido
80 g di zucchero semolato
20 g di latte magro in polvere
semi di 1/2 bacca di vaniglia
80 g di cioccolato fondente

PREPARAZIONE

1. In un pentolino versate il latte con lo zucchero, il latte magro in polvere e il destrosio o il glucosio liquido.
2. Aprite la mezza bacca di vaniglia ed estraete i semi con un coltellino. Aggiungeteli nel latte.
3. Accendete il fornello e portate ad una temperatura di 82°.
4. Togliete il pentolino dal fuoco e versate il liquido in una ciotola che immergerete in una bacinella con acqua e ghiaccio.
5. Unite anche la panna e mescolate bene con una frusta affinchè si raffreddi velocemente.
6. Togliete la ciotola dal bagnomaria, copritela con un foglio di pellicola e mettete in frigorifero a maturare per almeno 6 ore o anche una notte intera.
7. Versate il composto nella gelatiera e mantecate per almeno 30 minuti o il tempo necessario alla vostra macchina per creare una crema gonfia e morbida.
8.Nel frattempo tritate il cioccolato fondente ed aggiungetelo nella gelatiera verso la fine.
9. SE NON AVETE UNA GELATIERA: versate il composto in un contenitore di acciaio precedentemente messo in freezer per 3 ore. Mettete in freezer coperto per 30 minuti. Tirate fuori e mescolate con una frusta, riportate nel freezer per 20 minuti e ripetete il procedimento per almeno 3 o 4 volte, comunque finchè non avrete creato una crema soffice e che abbia incorporato aria. Aggiungete le scaglie di cioccolato quando il composto avrà preso consistenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *