Non capita spesso di trovare la salicornia sul banco del pesce, in realtà questo è il periodo giusto per mangiarla. In molti la conoscono come “asparago di mare“, data la sua notevole somiglianza  con gli asparagi selvatici, ma non nel sapore, qui si sente il mare e il sale dell’acqua marina. Le poche volte che l’ho trovata non l’ho mai acquistata, non sapendo come fosse di sapore e come potessi usarla in cucina.
Poi, in occasione di un pranzo al mare, l’ho mangiata e mi è piaciuta tanto, così ho deciso di provare a cucinarla anche io, devo dire di esserne rimasta davvero soddisfatta.
Tenete presente che è molto sapida per cui dovrete avere accortezza nell’uso del sale, assieme alle vongole poi ancora di più. Se seguirete la mia ricetta non sbaglierete di sicuro: non salate il condimento e salate pochissimo l’acqua di cottura della pasta, anzi, se non la salate per nulla sarà ancora meglio. Il resto è davvero facile da fare e il risultato vi stupirà.
A voi la ricetta…buon inizio settimana!


SCIALATIELLI VONGOLE VERACI E SALICORNIA (asparagi di mare)
INGREDIENTI PER 4 PERSONE
300 g di scialatielli freschi
600 g di vongole veraci
300 g di salicornia (asparago di mare)
2 spicchi d’aglio
1 peperoncino fresco o secco in scaglie
olio extra vergine di oliva
sale

PREPARAZIONE

1. Lavate i rametti della salicornia, tagliate la parte più tenera in piccoli bastoncini (come fareste per gli asparagi selvativi).
2. Lessate la salicornia in acqua per 3 minuti, attenzione a non aggiungere sale perchè la salicornia è già molto salata. Scolate e tenete da parte.
3. Mettete le vongole in acqua fredda salata per 30 minuti. Scolatele e lavatele sotto l’acqua corrente.
4. Versate le vongole in una padella, accendete il fuoco, coprite e lasciate che le vongole si aprino tutte.
5. Togliete le vongole dalla padella e sgusciatene una metà. Filtrate l’acqua delle vongole e tenetela da parte.
6. Fate bollire abbondante acqua, aggiungete il sale, poco, e fate cuocere la pasta al dente.
7. Nel frattempo, nella stessa padella dove avete fatto aprire le vongole, versate abbondante olio evo, gli spicchi d’aglio schiacciati e il peperoncino a tocchetti. Fate soffriggere ed unite la salicornia sbollentata.
8. Scolate gli scialatielli e versateli nella padella con la salicornia, unite un po’ dell’acqua di cottura delle vongole e le vongole.
9. Mantecate la pasta su fuoco medio per 1 minuto, aggiungendo altra acqua delle vongole se necessario.
10. Spegnete il fuoco, aggiungete un giro di olio evo a crudo e servite subito.

 

3 comments on “Scialatielli vongole veraci e salicornia”

  1. Virginia, che buonissimo primo! Anche io non ho mai assaggiato la salicornia ma dal tuo racconto, ricetta e foto mi viene una fame… che brava sei stata!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *