Si, lo so! Avevo promesso di pubblicare altri biscotti, ci saranno, promesso! Oggi però volevo condividere con voi uno dei miei piatti preferiti, il secondo di carne che faccio spesso quando ho invitati a casa, soprattutto per occasioni importanti! E quale occasione più importante del Natale? Prendete un pezzo di manzo, io ho acquistato della scottona, mettetelo a macerare nel Barolo, andrà bene anche un altro vino rosso corposo, mettete tante spezie, cannella, chiodi di garofano, ginepro, alloro, finocchietto, lasciatelo così per tutta la notte. Poi cuocete la carne nello stesso vino, lentamente, non doveve avere fretta. Frullate il succo rimasto e addensatelo con della maizena così da creare una cremina, servite con patate al rosmarino. Volete sapere qual è il bello di questa ricetta, il buono è già evidente mi pare, che dovete cuocere la carne il giorno prima, così che si raffredderà e sarà più facile affettarla…cosa volete di più da una ricetta per le feste?
Alt
ARROSTO DI MANZO AL BAROLO CON PATATE AL ROSMARINO
INGREDIENTI
1 kg di polpa di manzo Scottona o altro
1 bottiglia di Barolo o Nebbiolo o Barbaresco o altro
1 cipolla dorata
2 carote
1 costa di sedano
4 chiodi di garofano
5 bacche di ginepro
un cucchiaino di semi di finocchio
2 foglie d’alloro
1/2 stecca di cannella
sale e olio evo
1 cucchiaio raso di maizena
800 g di patate a pasta gialla
olio extra vergine d’oliva
sale
rosmarino fresco
AltPROCEDIMENTO
1. Mettete la polpa di manzo in una ciotola versate all’interno il vino assieme alla cannella, chiodi di garofano, finocchietto, ginepro, alloro e sale.
2. Lasciate macerare tutta la notte.
3. Togliete la carne dalla marinata e filtrate il liquido.
4. In una padella versate un po’ d’olio evo e scaldate.
5. Inserite la carne e fate sigillare su tutti i lati a fuoco medio, dovrò rosolarsi bene così che i succhi in cottura non escano dall’interno della carne.
6. A questo punto versate il liquido della marinata, la cipolla tagliata a quarti, le carote e il sedano a rondelle.
7. Fate cuocere a fuoco medio e con il coperchio per almeno 1 ora e 30, anche di più se necessario.
8. Spegnete il fuoco e fate raffreddare la carne.
9. Togliete la carne dalla pentola e affettatela.
10. Togliete parte delle carote, sedano e cipolla rimaste intatte, le servirete assieme all’arrosto intere.
11. Frullate con un minipinner ad immersione il liquido di cottura con aprte delle verdure.
12. Mettete sul fuoco a scaldare, sciogliete la maizena in poca acqua e poi versatela nel fondo di cottura, in pochi secondi si creerà una cremina.
13. Spegnete il fuoco e distribuite le fette di carne nella pentola, coprite e fate scaldare bene.
14. Per le patate: pelate e tagliate a tocchetti le patate. Versate dell’olio in una padella e fate rosolare le patate all’interno, aggiungete 2 cucchiai d’acqua, coprite e fate cuocere per 5 minuti a fuoco medio, girando ogni tanto. Togliete il coperchio quando le patate saranno morbide, aumentate la fiamma e fate rosolare, aggiustate di sale e profumate con il rosmarino.
15. Servite l’arrosto con la cremina di cottura, le patate e qualche carotina.
Alt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *